movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Al MOMA l’omaggio a un grande scenografo: “Dante Ferretti: Designing for the Big Screen”

Dettagli evento

Al MOMA l’omaggio a un grande scenografo: “Dante Ferretti: Designing for the Big Screen”

Ora: 25 Settembre 2013 a 9 Febbraio 2014
Luogo: Moma
Città: New York
Sito web o mappa: http://www.moma.org
Tipo di evento: mostra, cinema, new york
Organizzato da: Moma
Attività più recente: 23 Nov 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Dal 25 settembre 2013 al 9 febbraio 2014 il MoMA di New York rende omaggio allo scenografo Dante Ferretti con una grande mostra, uno sguardo retrospettivo su più di 40 anni di cinema italiano e internazionale attraverso il lavoro dello scenografo che ha saputo materializzare le fantasie dei più grandi registi, da Pier Paolo Pasolini a Federico Fellini, fino a Martin Scorsese. 

Ma l’elenco delle collaborazioni è molto lungo: Luigi Comencini, Marco Ferreri, Elio Petri, Sergio Citti, Mario Camerini, Franco Zeffirelli, Ettore Scola, Dino Risi, Marco Bellocchio, Luigi Zampa, Franco Brusati, Luciano Salce, Tim Burton, Brian De Palma, Terry Gilliam, Julie Taymor, Jean-Jacques Annaud, Martin Brest, Neil Jordan e  Anthony Minghella.

 

Tre premi Oscar, l’ultimo dei quali nel 2012 (con la set designer Francesca Lo Schiavo, sua collaboratrice preziosa) per Hugo Cabret, il film di Martin Scorsese.  La prima volta col 3D ma non l’ultima sfida per un artista che dal cinema è passato con la stessa facilità alla televisione, all’opera, alle mostre d’arte. 

 

La mostra del MoMA esaminerà la pratica di progettazione per il cinema attraverso le peculiarità del lavoro di Ferretti, che si svolge nel processo collaborativo all’interno di un cinema d’autore (http://press.moma.org/2013/06/dante-ferretti-designing-for-the-big-screen/?oldb).

Ed oggi che la tecnologia digitale trasforma il modo in cui i film sono in scena, sostituendo il reale con il virtuale, il lavoro dello scenografo s’inserisce in quella che potrebbe essere la fine di una tradizione gloriosa lunga cento anni che richiedeva la costruzione materiale degli ambienti del film. La mostra serve così anche a documentare questa transizione, mostrando progetti, bozzetti, scenografie, installazioni di grandi dimensioni, filmati.

Il centro del percorso è un grande labirinto di schermi incastonato tra i pilastri delle sale dedicate. Schizzi, disegni e oggetti di scena saranno installati sui tre piani dell’esposizione a evidenziare la varietà del lavoro di Ferretti mentre una selezione di 22 film fortemente connotati dalle sue scenografie saranno proiettati al Titus Theater 1. Tra le “chicche”, l’orologio di Hugo Cabret, la testa del cavallo del Barone di Münchausen, un pezzo di aereo di The Aviator.

 

 

Dante Ferretti: Designing for the Big Screen is presented by The Museum of Modern Art, New York, in collaboration with Luce Cinecittà, Rome. 

Organized by Jytte Jensen, Curator, and Ron Magliozzi, Associate Curator, Department of Film, The Museum of Modern Art; with Antonio Monda, author and professor, New York University; and Marina Sagona, artist.

The exhibition is supported by the MoMA Annual Exhibition Fund.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché Al MOMA l’omaggio a un grande scenografo: “Dante Ferretti: Designing for the Big Screen” possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (1)

Potrei partecipare (1)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio