movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

ALLA SCOPERTA DI OZU/OFFICINA ZONE UMANE

Dettagli evento

ALLA SCOPERTA DI OZU/OFFICINA ZONE UMANE

Ora: 13 Febbraio 2013 a 31 Marzo 2013
Luogo: OZU
Città: Monteleone Sabino (Rieti)
Sito web o mappa: http://www.ozu.it
Telefono: +39.0765.885027, +39.3480044789 (paola)
Tipo di evento: nuovi centri culturali
Organizzato da: OZU
Attività più recente: 14 Mar 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Quattro sono i centri italiani che fanno parte della rete europea TRANS EUROPE HALLES (http://www.teh.net):

Ad essi si aggiunge un centro che si trova nel Lazio.

Si tratta di OZU - Officina Zone Umane (www.ozu.it) che ha sede a circa 5 Km dal piccolo centro di Monteleone Sabino in provincia di Rieti. Nel cuore dell'Alta Sabina, quindi, una regione rinomata per la produzione di un eccellente olio d'oliva.

Nato nel 2005, OZU (Officina Zone Umane) è un centro culturale residenziale che ha l'obbiettivo di sostenere e promuovere gli artisti contemporanei, sia regionali che nazionali e internazionali, e di lavorare in stretta collaborazione con la comunità locale per sviluppare attività e programmi culturali innovativi.
Ad OZU vivono artisti ed artigiani che operano in vari campi producendo e promuovendo progetti culturali diversi.

L'Officina OZU è in un edificio industriale di 1.250 m2. Precedentemente è stata una fabbrica di caramelle. L'edificio è stato completamente ristrutturato e adattato alle nuove esigenze, diventando così uno spazio culturale multifunzionale e molto versatile:

  • 250 m2 sono adibiti a spazio abitativo
  • 250 m2 adibiti a cucina, ufficio, editing room, libreria, videoteca, internet point
  • 250 m2 sono adibiti a sala di posa e camera oscura
  • 250 m2 sono adibiti a studio di arti applicate (scultura, pittura, ceramica, etc.)
  • 250 m2 sono adibiti a spazio multifunzionale / laboratorio (Room nr.3)

La Room nr. 3 è uno spazio versatile e multifunzionale e può essere utilizzato in diversi modi:

  • come sala prove
  • come spazio espositivo
  • come spazio performativo
  • come sala di posa
  • come spazio disponibile per ogni esigenza

Al primo piano c’è un dormitorio dove possono dormine 12 persone e un’ulteriore stanza che può ospitare da 1 a 3 persone.

 

Per quanto riguarda le attività promosse direttamente dall'Officina, è da segnalare la collaborazione tra OZU e Milon Mela (http://digilander.libero.it/milonmela/it/indexit.html), basata sul comune interesse sia per le arti tradizionali che per quelle contemporanee. Il metodo di lavoro e di ricerca proviene dall’esperienza del “Teatro delle Sorgenti” diretto da Jerzy Grotowski.

Tale incontro è iniziato nel 2007 con l'organizzazione di alcuni workshop  con gli studenti dell'Università la Sapienza di Roma. A partire dal 2009 il gruppo indiano ha inoltre scelto OZU come hosting centre durante il tour europeo estivo. La collaborazione si è andata intensificando con l'organizzazione di ulteriori workshop estivi aperti al pubblico che si svolgono durante l'estate.

 

Per qualunque informazione contattare:

telefono:     +39.0765.885027, +39.3480044789 (paola)
e-mail:          ozuculturalcentre@gmail.com
indirizzo:     Officina Zone Umane
                        L.go Moricone, 1
                        02033 - Monteleone Sabino (RI)
                        ITALY

Spazio commenti

Commento

RSVP perché ALLA SCOPERTA DI OZU/OFFICINA ZONE UMANE possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (1)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio