movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

IL GEOBLOG DELLA VIA FRANCIGENA

Dettagli evento

IL GEOBLOG DELLA VIA FRANCIGENA

Ora: 5 Gennaio 2010 a 30 Gennaio 2010
Luogo: web - Via Francigena
Sito web o mappa: http://www.geoblog.it/francig…
Tipo di evento: geoblog
Organizzato da: PerformingMedia
Attività più recente: 31 Gen 2010

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Il geoglog attua l’interazione tra la mappa del territorio e quelle scritture che rivelano un’azione nel territorio stesso. Sulle geografie dei luoghi, formalizzate nelle mappe, si potranno così inserire i diari scritti e audiovisivi rilevati dallo sguardo soggettivo di chi vorrà giocare questo particolare gioco di comunicazione che sviluppa un rapporto inedito tra rete e territorio. Si scrive il proprio diario, le proprie storie, sulle geografie.E’ questa una delle opportunità che ci offre il geoblogging : non solo quella di fare blog ma quella di integrarlo con le immagini del territorio visto sia dal basso delle azioni nel territorio sia dall’alto, dai satelliti, dallo “sguardo da di fuori”
Con il Geo-Blog (http://www.geoblog.it) ognuno può comunicare sul web opinioni e segnalazioni associandole ad uno specifica porzione della superficie di un territorio (un edificio, una piazza, un parco, un percorso, ecc. Gli altri utenti possono inserire dei commenti alle segnalazioni precedentemente inserite e generare così discussioni su un argomento che a sua volta fa riferimento ad un determinato luogo del territorio. Lungo le tappe della Via Francigena che dall’alto Lazio vanno verso Roma è possibile, ad esempio, grazie al progetto Le storie nelle geografie: la via Francigena http://www.geoblog.it/francigena/, rilasciare le proprie esperienze sia culturali sia turistiche (nonché didattiche) di un viaggio attraverso cui “scrivere le proprie storie nelle geografie”.
Questo geoblog è quindi una piattaforma funzionale non solo alla lettura storica di un territorio attraversato dalla Via Francigena, ma a questa particolare “scrittura” del/nel territorio, esperienza che può essere condivisa da chi intraprende quello stesso percorso. Per accedere al geoblog bisogna anzitutto iscriversi. Solo in questo modo si possono inserire, su un punto specifico della mappa, un pensiero, una proposta, un ricordo suscitato in un determinato luogo, tutte azioni che ci aiutano a conoscere meglio i luoghi della nostra città. Il progetto, coordinato da Carlo Infante, rimanda a www.performingmedia.org. “Il geoglog attua l’interazione tra la mappa del territorio e quelle scritture multimediali che rivelano un’azione nel territorio stesso. Sulle geografie dei luoghi, formalizzate nelle mappe, si potranno così inserire i diari scritti e audiovisivi rilevati dallo sguardo soggettivo di chi vorrà giocare questo particolare gioco di comunicazione che sviluppa un rapporto inedito tra rete e territorio. Si scrive il proprio diario, le proprie storie, nelle geografie. E’ questa una delle opportunità che ci offre il geoblogging: non solo quella di fare blog ma quella di integrarlo con le immagini del territorio, contribuendo ad un’esperienza partecipativa secondo le dinamiche del web 2.0”

Spazio commenti

Commento

RSVP perché IL GEOBLOG DELLA VIA FRANCIGENA possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (1)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio