movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

LEGGERE A VOLONTA’: il progetto di Oyster per gli eBook che “copia” Spotify

Dettagli evento

LEGGERE A VOLONTA’: il progetto di Oyster per gli eBook  che “copia” Spotify

Ora: 8 Settembre 2013 a 30 Settembre 2013
Luogo: web
Sito web o mappa: https://www.oysterbooks.com/
Tipo di evento: app, lettura, ebook, libreria on line
Organizzato da: Oyster Books
Attività più recente: 27 Set 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Il modello di Netflix, diffuso nel campo del video, o quello di Spotify in campo musicale, prevedono un abbonamento mensile, per un uso illimitato di accessi. Ora questo modello viene applicato al mercato dei libri in formato elettronico, nella nuova applicazione per iPhone - presto anche su iPad - sviluppata e distribuita dalla startup newyorchese Oyster (https://www.oysterbooks.com/). In versione beta, l'app iOS permetterà ai suoi utenti l'accesso illimitato a oltre 100mila titoli pubblicati da numerosi editori anglofoni (con l’eccezione dei 5 grandi che hanno un accordo di ferro con Apple sul prezzo degli eBook). 

Con lo store inaugurato da Oyster, per ora solo gli utenti statunitensi avranno a disposizione un menù  “all-you-can-read”, con la possibilità leggere libri con un semplice click ad un prezzo di poco inferiore ai 10 dollari (7,60 euro circa) al mese. L'app iOS fungerà anche da servizio di raccomandazione editoriale, con i consigli dello stesso staff di Oyster combinati alle recensioni e alle preferenze degli utenti amici.
Decisamente user-friendly, l'applicazione della startup statunitense dividerà i vari titoli in diverse categorie, dalle biografie sportive ai manuali di economia. Un articolo del blog Gigaom.com (http://gigaom.com/2013/09/05/oyster-netflix-for-ebooks/) spiega e analizza questa funzione.

 

Ora i lettori anglofoni non saranno obbligati a scaricare e possedere digitalmente i propri ebook, sperimentando i più diversi generi letterari o la manualistica su dispositivi mobile. Se, almeno per il momento, l'app di Oyster sembra offrire ancora poco rispetto al gigantesco magazzino di Amazon - che già permette agli utenti Kindle di scegliere tra 350mila titoli con il servizio di prestito Lending Library – però la nuova tipologia di business in stile Netflix potrebbe portare alla nuova rivoluzione del mercato editoriale in formato digitale.

 

(FONTE: PuntoInformatico)

Spazio commenti

Commento

RSVP perché LEGGERE A VOLONTA’: il progetto di Oyster per gli eBook che “copia” Spotify possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (2)

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio