movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Il Museo Marino Marini lancia il Playable Museum Award

A Firenze il Museo Marino Marini, diretto da Patrizia Asproni, continua ad approfondire il tema del museo del futuro, iniziato con il ciclo di incontri “What’s Next”, inaugurato da Jeffrey Schnapp, direttore del metaLAB dell’Università di Harvard.

E’ la volta ora del progetto “Playable Museum Award” (http://museomarinomarini.it/2017/11/06/playable-museum-award/), che ha come principale ispiratore Fabio Viola che, tra l’altro, sta curando un nuovo capitolo del gioco Father & Son per il Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Lo spunto per la call internazionale rivolta a tutti i creativi è il format del Playable City Award (www.playablecity.com) che mette le persone e il gioco al centro delle città del futuro, riutilizzando le infrastrutture della città e riappropriandosi delle tecnologie delle smart city per creare connessioni tra le persone, e tra le persone e la città.

Un continuo rimando tra fisico e digitale che prolunghi l’esperienza prima e dopo la visita al museo, non basato sull’uso della tecnologia in sé, ma l’uso creativo che se ne fa. Con questo progetto la call, online nel mese di dicembre, resterà aperta dal 15 gennaio al 31 marzo. I progetti dovranno essere inediti e verranno vagliati da una giuria di esperti a livello internazionale.

Il vincitore riceverà un premio di 10mila euro e il supporto per l’implementazione del progetto nel Museo Marino Marini.

Visualizzazioni: 30

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2018   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio