movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Anne Imhof nel 2019 occupa i TANKS della Tate Modern

Dal 22 marzo al 31 marzo 2019 presenta Anne Imhof. L’artista tedesca sarà la prima a occupare l'area Tanks della Tate Modern (https://www.tate.org.uk/visit/tate-modern/tanks) con un unico progetto. La nuova installazione dinamica combinerà musica, scultura e pittura nell'arco di dieci giorni con sei notti di performance ininterrotte.

I Tanks (o serbatoi) erano precedentemente usati per immagazzinare petrolio quando la galleria era una centrale elettrica. Questi enormi spazi circolari nelle fondamenta dell'edificio hanno mantenuto il loro aspetto ruvido e industriale per ospitare ora la nuova arte. Non producendo più elettricità ora generano idee, energia creativa e nuove possibilità per artisti e pubblico. Questi spazi grezzi, industriali, sotterranei, ciascuno di oltre trenta metri di altezza e sette metri di altezza sono le prime gallerie museali al mondo dedicate in modo permanente all'esibizione di arte dal vivo, performance, installazioni e film.

Anne Imhof è emersa come uno dei più interessanti artisti contemporanei della sua generazione, rinomata per la messa in scena di progetti performativi complessi e per lunghi periodi di tempo. Si è affermata con “Faust” (https://www.youtube.com/watch?v=j3Tl8BwuhYw) un'installazione intensa e coinvolgente creata per il padiglione tedesco alla 57 ° Biennale di Venezia nel 2017, con la quale ha vinto il Leone d'oro. L'artista aveva diviso l'interno con pareti in vetro e pavimenti ‘abitati’ da un gruppo di artisti. Un altro suo progetto è “Angst”, presentato in tre atti alla Kunsthalle Basel, Hamburger Bahnhof a Berlino e La Biennale de Montréal nel 2016 (https://www.youtube.com/watch?v=bjVGOLmWmRw).

Visualizzazioni: 47

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2019   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio