movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

CONCLUSA LA PRIMA SELEZIONE DEL PREMIO SIMBAD: ECCO I TITOLI

Il Premio internazionale degli editori indipendenti Sinbad – Città di Bari nasce dall’idea di alcuni editori di portare alla luce il lavoro di cura e di ricerca che svolge l’editoria indipendente, e dare visibilità alla ricchezza e alla varietà di un’offerta letteraria pressoché invisibile nell’ambito dei grandi premi nazionali. I criteri ispiratori sono la qualità e la trasparenza.
In totale, 89 Editori indipendenti hanno risposto al Bando del Premio, un segno che la bibliodiversità in Italia gode di ottima salute, nonostante fusioni editoriali, mastodonti distributivi e i dati scoraggianti sulla lettura.
La prima giuria, composta da 3 librerie, 3 circoli di lettura, 3 biblioteche e 3 blog letterari ha scelto 10 titoli di narrativa italiana e 10 titoli di narrativa straniera tra quelli pervenuti.
Il meccanismo del premio prevede che una seconda giuria scelga la terna dei finalisti di ciascuna sezione. Le terne verranno presentate il 21 ottobre 2015 in un incontro alla Casa delle Letteratura di Roma. Il 21 e 22 novembre al Teatro Margherita di Bari, a seguito di una discussione davanti a una platea di lettori, ogni giurato dovrà dare pubblicamente ragione della propria scelta. Il vincitore di ciascuna sezione riceverà 4.000 euro. Alla fine della discussione della giuria e della proclamazione dei vincitori, la platea sarà chiamata a dare il Premio della Platea, esprimendo il proprio vincitore all’interno delle due terne dei finalisti.

Ecco i titoli della prima selezione:


Sezione narrativa italiana
1 Mauro Pistacchio, Laura Toffanello, L’estate del cane bambino, 66thand2nd (9 voti)
2. Ilaria Bernardini, L'inizio di tutte le cose, Indiana editore (8)
3. Mario Capello, L'appartamento, Tunuè (8)
4. Tommaso Pincio, Panorama, NN Editore (8)
5. Paolo Zardi, XXI secolo, Neo Edizioni (8)
6. Simone Marcuzzi, Dove si va da qui, Fandango (6)
7. Beatrice Masini, La cena del cuore. Tredici parole per Emily Dickinson, Illustrazioni Pia Valentinis, Edizioni RueBallu (6)
8. Lou Palanca, Ti ho vista che ridevi, Rubbettino (5)
9. Lidia Ravera, Chiara Mezzalama, Gaia Formenti, Tre donne sull’isola, Iacobelli editore (5)
10. Eugenio Vendemiale, La festa è finita, Caratteri Mobili edizioni (5)

Sezione narrativa straniera
1. Miriam Towes, I miei piccoli dispiaceri, Marcos y Marcos (11)
2. Annie Ernaux, Gli anni, L'orma editore (10)
3. Helen Humphreys, Il canto del crepuscolo, Playground Libri (10)
4. Joao Ricardo Pedro, Il tuo volto sarà l'ultimo, Nutrimenti (10)
5. Fredrik Sjöberg, L'arte di collezionare mosche, Iperborea (10)
6. Sorj Chalandon, Chiederò perdono ai sogni, Keller (8)
7. Ayelet Gundar-Goshen, Una notte soltanto, Markovitch, Giuntina (8)
8. Tomas E. Martinez, Purgatorio, SUR (7)
9. Zdravka Evtimova, Sinfonia, BESA Editrice (6)
10. Olivier Rolin, Tigre di carta, Clichy (6)

 

Gli editori del Comitato promotore per la I° edizione sono: Elliot, minimum fax, nottetempo, laNuovafrontiera, Il Saggiatore, Iperborea, 66thand2nd, ODEI - Osservatorio degli Editori Indipendenti, APE – Associazione Pugliese Editori, Besa Editrice, Comune di Bari e Regione Puglia.

Visualizzazioni: 58

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio