movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Da Campo de' Fiori una conversazione peripatetica, filosofica e pop

A Roma, dalla libreria Fahrenheit 451 (Piazza Campo de’ Fiori 44) sotto l’ombra eretica di Giordano Bruno partirà un walkabout, una di quelle esplorazioni urbane-conversazioni che Urban Experience, sotto l'abile e instancabile guida di Carlo Infante, conduce con i sistemi whisper-radio per scambiare idee mentre si sciama per la città.
Protagonista della conversazione peripatetica sarà, sollecitato da Carlo Infante e dai vari partecipanti, Alberto Abruzzese, autore per Luca Sossella editore, di “Punto zero. Il crepuscolo dei barbari”.

I walking-talking head saranno invitati a leggere e commentare alcuni passaggi del libro che potranno trovare in quella libreria o nell'altra lungo il percorso, l’Arion di Piazza Montecitorio, riflettendo anche sulla crisi di un sis...tema editoriale viziato dai problemi della distribuzione libraria.

La conversazione nomade, grazie alle radio, permetterà uno scambio tra i partecipanti (si segnalano tra questi alcuni protagonisti dell’innovazione culturale) e nel flusso del discorso entrerà anche Roma, attraversata e letta come testo urbano, dalla statua-monito libertario di Giordano Bruno al tempio solare del Pantheon. Un’esperienza atta a rilanciare il valore della pedonalità come condizione ideale dell’osservazione e della relazione sociale.
Il walkabout è un modo per giocare, con intelligenza divertita, con lo spazio pubblico della città, e allo stesso tempo sarà l’occasione per riflettere sulle sorti di una civiltà (quella occidentale) in caduta libera: una decadenza tale da creare la necessità paradossale di una rigenerazione espressa da coloro che possono essere definiti i “barbari” post-alfabetici e digitali.
Il libro sarà una traccia da seguire per una conversazione peripatetica, filosofica e pop.
“La nuova liquidità promessa dalle innovazioni tecnologiche può essere la mossa del cavallo messa in opera da un soggetto moderno disposto ad essere terribilmente spregiudicato pur di rinascere a nuova vita.” (Alberto Abruzzese, da “Punto zero. Il crepuscolo dei barbari”)

Visualizzazioni: 52

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio