movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Si inaugura oggi a New York presso lo Jacob K. Javitis Center, BookExpo America (http://www.bookexpoamerica.com/)  la principale fiera  dell'editoria degli Stati Uniti che vede la partecipazione, da giovedi 30 maggio fino a sabato 1° giugno, anche di un buon numero di editori italiani.

L'Ice, l’Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane ha organizzato la partecipazione collettiva di 23 case editrici italiane all'interno del padiglione nazionale; grandi e piccole case editrici che spaziano dall'arte e storia, all'editoria per ragazzi, dalla narrativa alla letteratura, ai testi per l'insegnamento della lingua italiana, ai testi scientifici ed universitari. L'iniziativa ricade, tra l’altro, in un anno speciale, l'Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti.

Quello statunitense viene considerato il più grande mercato editoriale al mondo. Il mercato nordamericano vale ancora il 4,4% delle nostre vendite di diritti (ufficio studi Aie). Gli acquisti dagli Usa degli editori italiani sono invece molto consistenti, rappresentando il 38% del totale.

Un gran numero di eventi e incontri quest’anno, grazie alla collaborazione con SONY, saranno trasmessi in streaming video con due canali differenti (http://www.bookexpoamerica.com/Show-Info/Streamed-Live-Events/).

Tra le novità da segnalare BEA SELECTS, un ciclo di presentazioni rapide a cura di editori indipendenti all’interno di una serie di gallerie espositive tematiche legate ai generi più popolari:

  • Romance
  • Mystery
  • Literary Fiction
  • SciFi/Fantasy

Visualizzazioni: 48

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2019   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio