movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

ESTETICA DEL PERFORMATIVO. Una teoria del teatro e dell’arte

Lunedì 20 aprile 2015, ore 16.00 alla Facoltà di Lettere dell’Università di Roma La Sapienza - Sala Odeion,  P.le Aldo Moro 5, Roma.

Presentazione del volume di Erika Fischer-Lichte. Saranno presenti l’autrice Erika Fischer-Lichte (Freie Universität Berlin) e il traduttore-curatore Tancredi Gusman (Università degli Studi di Napoli l’Orientale).

Intervengono Lorenzo Mango (Università degli Studi di Napoli l’Orientale), Antonio Rostagno (Università di Roma La Sapienza), Valentina Valentini (Università di Roma La Sapienza), Stefania Zuliani (Università degli Studi di Salerno). Coordina Mara Fazio (Università di Roma La Sapienza).

Erika Fischer-Lichte sviluppa una nuova estetica, all’interno della quale viene teorizzato e messo in primo piano il potere trasformativo dello spettacolo. Nella determinazione del concetto di spettacolo, che è alla base del lavoro, possiedono un ruolo centrale la copresenza corporea di attori e spettatori, l’unicità e la fugacità degli spettacoli, il carattere emergente dei significati e la peculiare esperienza estetica che queste stesse condizioni rendono possibile. Un’esperienza estetica che è in grado dunque di portare a una trasformazione, senza che ciò implichi una specifica modalità di trasformazione. L’estetica del performativo così elaborata apre prospettive assolutamente nuove per la riflessione teorica sull’arte.

Visualizzazioni: 162

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio