movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

A partire da oggi, giovedì 6 marzo, buona parte delle fotografie contenute nell’archivio dell’agenzia internazionale Getty Images possono essere pubblicate liberamente e gratuitamente su qualsiasi sito, a patto che non se ne faccia un uso commerciale diretto.

Questo significa che i gestori di siti personali e blog potranno scegliere tra oltre 35 milioni di foto e condividere i contenuti di Getty Images (http://www.gettyimages.com/) più facilmente, senza particolari preoccupazioni e limitazioni legate al diritto d’autore. La scelta dell’agenzia fotografica sta facendo molto discutere e potrebbe essere seguita in futuro da altre agenzie, alla ricerca di nuovi sistemi per tutelare i loro archivi e al tempo stesso aumentare i ricavi.

Il nuovo sistema che propone Getty Images è simile a quello utilizzato da YouTube per inserire i suoi video sui siti o da Instagram per la condivisione delle sue foto. 

(FONTE: www.ilpost.it)

Visualizzazioni: 26

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio