movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Luigi Ghirri and the image of architecture, 1970-1983 - Lecture by Jacopo Benci

Venerdì 1 aprile alle ore 19:00

Via della Marrana 94, 00181 Roma

Organizzato da CAMPO

 

L’espressione fotografica di Luigi Ghirri è sempre stata caratterizzata da una costante ricerca del valore emozionale dell’immagine e dal desiderio di apertura verso nuove possibilità di relazioni interdisciplinari. Dopo aver esaminato il rapporto tra arte e fotografia, all'inizio degli anni Ottanta il lavoro di Ghirri si spostò verso gli spazi dell’habitat contemporaneo, caratterizzato da un complesso connubio di tradizione e modernità.

 

 La ‘svolta’ verso il paesaggio e l'architettura nella fotografia di Ghirri è di solito attribuita a Vittorio Savi, che nel 1981 sollecitò il fotografo emiliano a un nuovo approccio alla ricognizione della Pianura Padana, e nel 1983 gli propose di fotografare il cimitero di San Cataldo a Modena di Aldo Rossi e la tomba Brion di Carlo Scarpa per “Lotus”.

Nella sua presentazione, Jacopo Benci tenterà una diversa ricostruzione dell'attività di Ghirri e dei suoi contatti nel corso degli anni Settanta, delineando una vicenda più complessa, che inizia attorno al 1970 e coinvolge personaggi come Paolo Monti, Andrea Emiliani, Pierluigi Cervellati, Franco Fontana, Gabriele Basilico, Christian Norberg-Schulz.

 

 

Visualizzazioni: 322

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio