movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

"Triumphs and laments" di Kentridge, la storia di Roma su 550 metri di Lungotevere

E' stata presentata a Roma l'opera di Kentridge che "decorerà" i muraglioni del lungotevere a Roma e che sarà ultimata in occasione del natale di Roma nell'aprile del 2016.

La morte di Remo accanto a quella di Pasolini, Marcello Mastroianni che bacia Anita Ekberg nella Fontana di Trevi. Sarà inaugurata il 21 e 22 aprile prossimi, in concomitanza con il Natale di Roma, 'Triumphs and laments', l'imponente opera site specific che, dopo tre anni di ritardi, polemiche e incertezze, l'artista sudafricano William Kentridge realizzerà sui muraglioni del Tevere. Un fregio lungo 550 metri, nel tratto tra Ponte Sisto e Ponte Mazzini, per raccontare, proprio nel cuore della città, la grande storia di Roma con 80 figure alte fino a 10 metri, che 'emergeranno', come grandi ombre danzanti, pulendo la patina biologica accumulata negli anni sul travertino bianco dei muraglioni. Sarà solo il tempo a decidere quanto resterà visibile. La patina biologica poi si riformerà naturalmente, cancellando le immagini. "Non sarà un disegno su superficie- spiega l'artista- ma un'opera che emerge per essere poi riassorbita".

 

(FONTE: La Repubblica.it)

Visualizzazioni: 85

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio