movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

La memoria dell’effimero: a Milano una giornata di incontro sugli archivi teatrali

Il 24 gennaio prossimo al Chiostro Nina Vinchi del Piccolo Teatro si terrà una giornata d’incontro sul tema degli archivi teatrali, alla quale parteciperanno teatranti, archivisti e studiosi.

 (http://www.ateatro.it/webzine/2015/01/06/la-memoria-delleffimero-una-giornata-di-incontro-sugli-archivi-teatrali/)

L’evoluzione del teatro e della comunicazione sta trasformando la memoria dello spettacolo dal vivo e le sue modalità di creazione, conservazione e diffusione: basti pensare alla digitalizzazione degli archivi (che ha affinato strumenti e metodologie di archivisti e studiosi), alla diffusione della multimedialità nella produzione e nella promozione degli spettacoli, all’impatto della rete come strumento di comunicazione e di consultazione.

 Spunto per una riflessione sulle nuove memorie del teatro è il Censimento degli archivi dei teatri in Lombardia, realizzato nel 2013-2014, a cura di Soprintendenza Archivistica della Lombardia, Regione Lombardia – Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie e Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori. Obiettivo primario del progetto è la raccolta di dati sugli archivi prodotti o conservati dai teatri. A tal fine è stata predisposta una scheda per l’acquisizione delle informazioni disponibili.

Capofila di questo progetto, una prima indagine settoriale sulle fonti per la storia dello spettacolo in Lombardia (il Censimento degli archivi storici del teatro) è Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori che da anni svolge un ruolo guida nella conservazione di fondi archivistici e bibliografici e nella valorizzazione e divulgazione della cultura editoriale in tutte le sue forme e che di recente ha accolto tra i propri fondi alcuni preziosi giacimenti documentari per la storia del teatro contemporaneo come l’Archivio Enzo Ferrieri, quello di Franco Quadri e della casa editrice Ubulibri.

 Alla presentazione del risultati della ricerca si affianca la presentazione di alcune possibili “buone pratiche” degli archivi e della memoria viva del teatro, con esperienze in corso in tutta Italia.

 

sabato 24 gennaio 2015, ore 10.00-17.30

 Piccolo Teatro-Chiostro “Nina Vinchi”

via Rovello 2, Milano

A cura di Soprintendenza Archivistica della Lombardia • Regione Lombardia – Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie • Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, in collaborazione con ateatro

(FONTE:  ateatro n. 152)

Visualizzazioni: 23

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio