movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

18 aprile: si inaugura la Digital Public Library of America

Dettagli evento

18 aprile: si inaugura la Digital Public Library of America

Ora: 18 Aprile 2013 a 30 Aprile 2013
Luogo: Web
Sito web o mappa: http://dp.la/
Tipo di evento: inaugurazione, biblioteca, digitale, biblioteca digitale
Organizzato da: DPLA
Attività più recente: 4 Mag 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Il lancio ufficiale online della Digital Public Library of America, il progetto della prima biblioteca pubblica nazionale digitale degli Stati Uniti, nato a partire dal 2010 grazie allo sforzo congiunto di governo, fondazioni, istituti di ricerca e centri culturali e bibliotecari del paese, e per impulso del Berkman Center for Internet & Society dell’Università di  Harvard,  è previsto per il 18 aprile 2013.

 

In un saggio di Robert Darnton, “The National Digital Public Library Is Launched!” (http://www.nybooks.com/articles/archives/2013/apr/25/national-digital-public-library-launched/?pagination=false)  spiega gli ambiziosi progetti della nuova istituzione rimarcando l’obiettivo di evitare il monopolio di Google.

L’evento di presentazione, (http://dp.la/get-involved/events/launch/) che durerà due giorni, il 18 e 19 aprile, prevede una serie di iniziative e mostre in collaborazione con partner internazionali come Europeana, sarà ospitato nella sede della Boston Public Library.  

 

La Digital Public Library of America (DPLA) è stata concepita come un hub che consentirà il libero e gratutito accesso ad un vasto patrimonio scientifico e culturale. La piattaforma, con la sua interfaccia user-friendly, metterà a disposizione in primo luogo libri, giornali, periodici e testi scritti già digitalizzati, per poi passare ad immagini, file audio e video. 

Sono stati individuati alcuni grandi fornitori di contenuti, o Content Hub ( tra cui  National Archives, Records Administration/NARA e l’Università di Harvard), e sette Service Hub, distribuiti su scala regionale, capaci di raccogliere e organizzare materiali e collezioni provenienti dalle biblioteche, dai musei e dagli archivi di sette diversi Stati:

  • Mountain West Digital Library (Utah, Nevada and Arizona)
  • Digital Commonwealth (Massachusetts)
  • Digital Library of Georgia
  • Kentucky Digital Library
  • Minnesota Digital Library
  • South Carolina Digital Library
  • Oregon Digital Library

A questi spetterà il compito di fornire un menu articolato di servizi standardizzati rivolti ai vari istituti locali che comprendono digitalizzazione, gestione metadati (in licenza Creative Commons), aggregazione dati, storage e attività di promozione presso l’utenza.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché 18 aprile: si inaugura la Digital Public Library of America possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (2)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio