movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

“59 RIVOLI” A PARIGI, UNO SPAZIO MODELLO PER I GIOVANI ARTISTI

Dettagli evento

“59 RIVOLI” A PARIGI, UNO SPAZIO MODELLO PER I GIOVANI ARTISTI

Ora: 1 Settembre 2013 a 30 Settembre 2013
Luogo: Rue Rivoli
Via: Rue Rivoli, 59
Città: Parigi
Sito web o mappa: http://www.59rivoli.org/
Tipo di evento: arte, arte contemporanea, nuovi spazi, ateliers
Organizzato da: "Chez Robert, électron libre" e Comune di Parigi
Attività più recente: 1 Set 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

L’articolo 6 del recente dl “VALORE CULTURA” riguarda: “Disposizioni urgenti per la realizzazione di centri di produzione di arte contemporanea”.

Il dl prevede che l’Agenzia del Demanio (anche sulla base di segnalazione dei soggetti interessati) individui a cadenza annuale immobili di proprietà dello Stato che siano “destinati ad ospitare studi di giovani artisti contemporanei italiani e stranieri”. 

Questi immobili dovrebbero essere “locati o concessi al canone di mercato abbattuto del 10 per cento in favore di cooperative di artisti e associazioni tra artisti, di età compresa tra 18 e 35 anni, italiani e stranieri”, mediante asta pubblica. Il testo prevede anche che anche “le Regioni, le Province, i Comuni possono dare in locazione, per le finalità e con le modalità di cui al presente articolo, i beni di loro proprietà”.

 

Il Ministro Bray ha precisato che il modello di riferimento è il francese “59 Rivoli” di Parigi.

Di che si tratta?

Chiuso da diversi anni, lo squat artistico situato al 59 rue de Rivoli, nel Primo arrondissement di Parigi, ha da poco riaperto le porte sotto il nome di “aftersquat”, un vero e proprio microcosmo artistico nel cuore della capitale (http://www.59rivoli.org/ ).

L’edificio, che è stato rinnovato da poco, si compone di sei piani e accoglie pittori, scultori e artisti d’ogni genere che espongono liberamente le loro opere (con accesso libero da parte di chi voglia visitare gli atelier). Per comprenderne il funzionamento è sufficiente vedere una breve video-intervista ad uno degli ospiti (http://www.youtube.com/watch?v=QTNf5j0kIjc#t=63) oppure sfogliare la pagina di FAQ messa a disposizione sul sito del progetto (http://www.59rivoli.org/questions.html).

 

Emblema dell’arte libera, il “59 Rivoli” è cambiato rispetto all’inizio e ha mutato veste ma non ha per questo modificato la sua vocazione originaria e cioè la volontà di democratizzare l’arte e di renderla accessibile a un pubblico sempre più vasto.  

L’edificio ora ospitava come ospiti permanenti 20 artisti facenti parte dell’associazione ma anche altri 10 vari artisti di passaggio che godono, per un periodo limitato di tempo (da tre a sei mesi), di un atelier nel cuore di Parigi.
Si tratta di un luogo unico, un vero e proprio vulcano d’idee e di creazioni, che raggruppa artisti provenienti da tutto il mondo per praticare la propria arte.

Risorto dalle ceneri dell’antico squat, diventato rapidamente una meta privilegiata della cultura parigina, l’aftersquat nasce dall’occupazione, nel 1999, dell’edificio da parte di alcuni artisti del collettivo “Chez Robert, électron libre”.

 

Sempre dalle pagine del sito è possibile avere una breve panoramica degli atelier artistici simili in attività in altre parti del mondo (http://www.59rivoli.org/links.html). Nonostante il comune abbia assegnato il posto ufficialmente nel 2006, dopo averlo sottoposto a lunghi lavori di restauro, e nonostante i ragazzi autogestiscano il posto in totale autonomia, non sono mancati, proprio ultimamente, dei battibecchi con la stessa amministrazione. Nei mesi scorsi, infatti, dopo aver suggerito al collettivo di aumentare il numero degli spazi in residenza da dieci a quindici, il sindaco ha obbligato i ragazzi a raggiungere un accordo in merito. Il collettivo del Rivoli ha dovuto accettare, ma non è sceso a compromessi sul numero degli ateliers “stabili” che resta fisso a quindici. Quindi adesso gli ateliers sono diventati addirittura trentasei.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché “59 RIVOLI” A PARIGI, UNO SPAZIO MODELLO PER I GIOVANI ARTISTI possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (1)

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio