movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Dettagli evento

CAPA IN COLOR

Ora: 9 Marzo 2014 a 4 Maggio 2014
Luogo: ICP (International Centre of Photography)
Via: 1133 Avenue of the Americas at 43rd Street
Città: New York
Sito web o mappa: http://www.icp.org/museum/exh…
Tipo di evento: mostra, fotografia
Organizzato da: I.C.P.
Attività più recente: 23 Apr 2014

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Per il centenario della nascita del fotografo Robert Capa, che ricorreva lo scorso 22 ottobre, numerose mostre, tra cui quella recente presentata a Firenze al Museo Alinari, ne hanno ricordato l’opera.

Ma una di esse, in programma all’ICP (International Centre of Photography) di New York fino al 4 maggio 2014, spicca tra le altre: l’ICP presenta, infatti, per la prima volta lavori a colori di Robert Capa (http://www.icp.org/museum/exhibitions/traveling/capa-color).

Capa usava regolarmente la pellicola a colori dal 1940 fino alla sua morte nel 1954. Alcune di queste fotografie sono state pubblicate su riviste, ma la maggior parte non sono mai state stampate, viste, o anche studiate. Nel corso degli anni, questo aspetto della carriera di Capa è praticamente stato dimenticato. Con oltre 100 stampe a colori del celebre fotoreporter, “Capa in color” svela questa parte della sua carriera post-bellica. Costruita con materiali tutti provenienti dalla collezione di ICP, comprese le pubblicazioni e i documenti personali, la mostra presenta un nuovo sguardo su uno dei più grandi maestri della fotografia del ‘900.

Si va dai primi scatti della II Guerra mondiale, attraverso le serie del leggendario viaggio in Russia con John Steinbeck, a quello in Israele tra il 1949 e ’50, al servizio in Indocina, così come gli scatti della casa delle vacanze di Picasso e famiglia, quelli delle battute di caccia di Ernest Hemingway e delle star di Hollywood come Ava Gardner e Humphrey Bogart, sui set cinematografici.

Nella mostra è inclusa anche la produzione che riguarda il mondo della moda parigina, delle vacanze di lusso di Biarritz e della Svizzera, la fotografia di viaggio e turismo, parte della produzione di Capa che certamente servì anche a salvare la sua agenzia Magnum, in momenti in cui la fotografia a colori veniva pagata molto meglio di quella in bianco e nero. In esposizione sono anche i numeri originali delle riviste dell’epoca, i diari e la corrispondenza personale del fotografo. Per la realizzazione della mostra, dall’archivio dell’ICP di 4.200 immagini, quelle selezionate sono state scannerizzate e spesso riportate alla luminosità originale, dato che, specie nel formato Ektrachrome, con il passare del tempo, perdono brillantezza e qualità del colore. 

I.C.P. - 1133 Avenue of the Americas at 43rd Street, New York

Spazio commenti

Commento

RSVP perché CAPA IN COLOR possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (1)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio