movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

IL MUSEO DELL'INNOCENZA di Ohran Pamuk: quando un libro diventa un museo

Dettagli evento

IL MUSEO DELL'INNOCENZA di Ohran Pamuk: quando un libro diventa un museo

Ora: 30 Giugno 2012 a 10 Agosto 2012
Luogo: Masumiyet Müzesi
Città: Çukurcuma - Istambul
Sito web o mappa: http://www.masumiyetmuzesi.or…
Tipo di evento: libro, museo
Organizzato da: Ohran Pamuk
Attività più recente: 17 Giu 2014

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Il Museo dell'innocenza è il primo romanzo di Orhan Pamuk dopo il Premio Nobel ricevuto nel 2006. Al centro del libro la fortissima passione tra Kemal e Füsun, nata nella Turchia degli anni Settanta e destinata a violare le leggi morali del paese. Sullo sfondo ancora una volta Istanbul, la città di Pamuk in cui lo scrittore ha ambientato alcuni dei suoi romanzi più amati, da Il mio nome è rosso a Il libro nero.

A questo romanzo lo scrittore ha legato il progetto di creare un museo che raccolga gli oggetti che compaiono nella storia di Kemal e Füsun:
«Ho passato l'estate a Istanbul, a casa, a lavorare alla costruzione del Museo dell'innocenza, una casa-museo che porta il titolo del mio nuovo romanzo e che raccoglie tutti gli oggetti descritti nel libro. Gli oggetti di un amore innocente, come quello sbocciato fra i due protagonisti».

A proposito dell'intreccio tra stesura del romanzo e allestimento del museo, Pamuk ha spiegato:
«Quando la storia era pronta, allora ho cercato le cose. Ma ad esempio non ho mai scritto dei vestiti di Füsun, fino a quando non ho trovato abiti di quegli anni che davvero corrispondessero alla donna amata da Kemal. Quindi vedevo gli oggetti, e poi inventavo il capitolo. C'è stata una fase in cui mi sono comportato come un normale narratore che scrive la sua storia. E poi altri momenti in cui pensavo agli oggetti, e li cercavo ovunque per metterli nel libro. E nel museo. »

Oggi il Masumiyet Müzesi è pronto ed è stato aperto al pubblico alla fine di aprile

( http://www.masumiyetmuzesi.org/W3/). Pamuk ne è stato l’ideatore, ma anche il finanziatore (al 95% grazie al premio di Stoccolma e alle royalties dei suoi libri).

L’inaugurazione è stata pienamente nel suo stile: senza politici, senza torte o nastri da tagliare, senza pompa. La sede è un vecchia casa ottomana del XIX secolo a Çukurcuma, quartiere di stradine, scale e sampietrini che scende da Pera e Galatasaray – il cuore della Istanbul europea – verso il Bosforo: nel 1998 – quando Pamuk acquistò l’abitazione di tre piani per tutta una famiglia – era ancora povero, oggi è il paradiso di antiquari e turisti. Il museo ha preso un colore rosso intenso: l’unico segno distintivo all’esterno di una dimora agiata ma non lussuosa, che passa quasi inosservata.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché IL MUSEO DELL'INNOCENZA di Ohran Pamuk: quando un libro diventa un museo possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Commento da mary falco su 17 Giugno 2014 a 9:58

mi piacerebbe tanto!!!

Commento da Maurizio Caminito su 7 Maggio 2012 a 1:33

Mai dire mai!

Commento da Francesco Franci su 6 Maggio 2012 a 19:32

la mia partecipazione all'evento è ovviamente virtuale perché chi sa se mai andrò a Istambul, Comunque ho girato la notizia ad una mia amica che lavora lì.

Partecipo (6)

Potrei partecipare (1)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio