movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

MuseoTorino: il museo della città nella città

Dettagli evento

MuseoTorino: il museo della città nella città

Ora: 22 Marzo 2011 a 22 Aprile 2011
Luogo: Torino, Web
Città: Torino
Sito web o mappa: http://www.museotorino.it
Tipo di evento: museo diffuso, museo della città di torino
Organizzato da: MuseoTorino
Attività più recente: 11 Apr 2011

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

MuseoTorino è un modello di museo virtuale e reale allo stesso tempo unico nel panorama italiano, ma anche in quello europeo.

In pratica si tratta del primo modello di «museo diffuso» fatto di musei (dall’Egizio alla Galleria d’arte moderna, da Palazzo Reale al Museo delle Ferrovie), di accademie, di chiese, di piazze, di giardini e di tutti quei luoghi «in cui sono custodite le testimonianze di Torino», antiche e moderne che siano. Essendo un «luogo essenzialmente virtuale», «MuseoTorino» può contare innanzitutto su un sito (www.museotorino.it) sviluppato utilizzando tecnologie e piattaforme di ultima generazione (il Web 3.0 e il database di nuova generazione GraphDB) che assicurano la condivisione dei dati e che avranno il compito di conservare e comunicare la conoscenza della città reale.

La scommessa di www.museotorino.it è anche molto altro: una biblioteca (con i primi libri digitalizzati a target="_self" href="http://www.museotorino.it/site/media/books">http://www.museotorino.it/site/media/books>) e una mediateca da consultare in rete e la possibilità di scoprire (direttamente via i-phone) la Torino meno nota (magari quella medievale o quella barocca). E ancora: una cartografia sempre aggiornata della città; un album d’autore con le immagini di dieci fotografi torinesi; un video di 25 minuti (ora proiettato su una serie di grandi schermi piazzati a Palazzo Madama) firmato da Alex Donadio e che racconta la città «come era, come è»; una rivista su carta che, nel suo primo numero, è dedicata alle Officine Grandi Riparazioni (Ogr) che attualmente ospitano ben tre mostre nell’ambito del centocinquantenario (Fare gli italiani, Stazione futuro, Artieri domani). Ma forse la sfida più grande è quella di affidare questo patrimonio non solo alle istituzioni (Comune, Soprintendenze, Universitaria oltre a sponsor privati come Compagnia di San Paolo, Iren Spa, Gtt) ma direttamente ai cittadini: «Da giugno—annuncia Jalla—il sistema sarà in grado di gestire la creazione e la modifica dei contenuti del sito », secondo la filosofia di Wikipedia: «consentendo a tutti di aggiungere informazioni, di aggiornarle ma anche di segnalare le eventuali imprecisioni»

(Corriere della Sera, 21.03.2011)

Spazio commenti

Commento

RSVP perché MuseoTorino: il museo della città nella città possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Commento da Sabina de Tommasi su 2 Aprile 2011 a 6:53
grazie della segnalazione. ho visto il sito del Museo. Torino, ancor prima delle Olimpiadi, ha avviato un grande lavoro di promozione molto interessante

Partecipo (7)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio