movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Prove di partecipazione: i volontari in biblioteca

Dettagli evento

Prove di partecipazione: i volontari in biblioteca

Ora: 17 Marzo 2013 a 31 Marzo 2013
Luogo: Fondazione Stelline
Via: Corso Magenta 61
Città: Milano
Sito web o mappa: http://www.convegnostelline.i…
Tipo di evento: biblioteche, volontari, volontariato, partecipazione, associazione
Organizzato da: Biblioteche Oggi
Attività più recente: 26 Mar 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Nel corso del convegno Biblioteche in cerca di alleati. Oltre la cooperazione, verso nuove strategie di condivisione, svoltosi da pochi giorni a Milano a cura della Fondazione Stelline, si è riflettuto, fra i vari temi, sul coinvolgimento attivo da parte dei cittadini nei servizi culturali, sotto forma di volontariato.

Proprio in questa direzione si pongono gli interventi di due consulenti di servizi bibliotecari, nell’ambito dell’incontro pomeridiano di venerdì 15 marzo “Prove di partecipazione”: Antonella Agnoli e Nerio Agostini, che negli ultimi anni hanno collaborato con molte biblioteche italiane e non solo, maturando una solida esperienza nella progettazione e gestione di servizi bibliotecari.

Come in più occasioni sottolineato da Antonella Agnoli, i volontari sono una risorsa indispensabile dato che «i bibliotecari dipendenti dagli enti locali sono sempre meno e sempre più anziani. Sono generosi e competenti, senza di loro una biblioteca non funziona, ma ce ne sono anche di demotivati. Assunzioni non se ne fanno. Subentrano le cooperative, ma alcune pagano 5 euro l' ora, un compenso da sfruttamento che non induce a un atteggiamento cordiale e garbato, essenziale invece in una biblioteca: molto meglio i volontari».

Tra le iniziative promosse in questo senso, vorrei segnalare la Biblioteca dei bambini e dei ragazzi Le Balate di Palermo (http://www.bibliotecadellebalate.org/index.html) dove volontari e volontarie operano in un centro storico fortemente degradato per promuovere uno spazio dove tutti, a cominciare dai bambini, possono trovare libri, si possono incontrare e intrecciare relazioni. Dal 2009 la gestione della biblioteca è affidata ad un’associazione di promozione sociale in cui le attività sono svolte prevalentemente a titolo di volontariato e gratuitamente.

L’importanza del servizio svolto dai volontari è sottolineato dallo stesso Agostini nell’articolo I volontari non sono bibliotecari, apparso alcuni anni fa nella rivista “AIB Notizie” in cui l’autore si sofferma sull’importanza di una regolamentazione di questa attività: il volontariato deve essere un supporto non specializzato e sempre ben definito, in aggiunta alle attività di routine e mai in sostituzione del bibliotecario.Ecco di seguito il link all'articolo : http://www.aib.it/aib/editoria/n18/0510.htm3

Spazio commenti

Commento

RSVP perché Prove di partecipazione: i volontari in biblioteca possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (2)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio