movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

South by Southwest: un festival che insegue il futuro

Dettagli evento

South by Southwest: un festival che insegue il futuro

Ora: 23 Marzo 2015 a 30 Aprile 2015
Luogo: AUSTIN (Texas)
Città: AUSTIN (Texas)
Sito web o mappa: http://sxsw.com/
Tipo di evento: festival, musica, cinema, video, digitale, web, innovazione, startup
Organizzato da: WXSW
Attività più recente: 23 Mar 2015

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Si è appena concluso, il 22 marzo, ad Austin nel Texas il South by Southwest (http://sxsw.com/), uno dei più grandi festival musicali (e non solo) degli Stati Uniti, con una media annua di duemila artisti partecipanti nel corso di 4 giorni.

Il Festival, oltre che per la sua formula innovativa e per la consegna, durante ogni edizione degli Austin Music Awards si è segnalato anche per l’alto impatto che sta avendo sull'economia dell’intera area metropolitana.

Accanto alla sezione musicale, a partire dall'edizione SXSW del 1994, sono state inserite due nuove sezioni: la prima dedicata al cinema e la seconda all’interattività ed in entrambe il festival ha puntato sulla presentazione di opere e lavori di registi o artisti esordienti o non ancora noti al grande pubblico.

In particolare le conferenze della sezione “Interactive” hanno avuto un forte seguito tra imprenditori e operatori del web, contribuendo a lanciare il festival come una sorta di terreno di coltura per le tecnologie digitali emergenti.

Oggi il South by Southwest (SXSW) Conference & Festival offre la possibilità di assistere ad eventi con al centro la produzione di musica originale, la realizzazione di video e film indipendenti e l’applicazione di tecnologie emergenti ai campi più disparati.

E accanto ad essi, forse ancora più seguiti, ci sono il fitto calendario di conferenze e colloqui ed il SXSW Trade Show, in cui presentano le proprie novità startup e aziende innovative provenienti da 80 paesi.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché South by Southwest: un festival che insegue il futuro possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Commento da Maurizio Caminito su 23 Marzo 2015 a 18:43

I trends emersi quest’anno riguardano:

  • La cosiddetta “converge experience” che abbatte le barriere tra musica, immagini e nuove tecnologie;

  • La continua crescita della “startup economy” e la sempre maggiore partecipazione di nuovi paesi a questa espansione;

  • Una grande attenzione al tema dei trasporti e degli spostamenti (dalle auto che si guidano da sole, alle energie alternative per veicoli di nuova concezione, dalle nuove piccole aeromobili ai programmi di ride-sharing);

  • Un’uguale curiosità per i nuovi sistemi di accesso (dalla consegna automatizzata delle merci ai sistemi di trasmissione di contenuti multimediali in campo educativo e scolastico);

  • La diffusione dei robots a livello domestico (per i robots è stato creato il SXSW Robot Petting Zoo, una specie di futuribile zoo visitabile da grandi e piccoli);

  • Lo studio e l’analisi del “lato oscuro” dei social media, con riferimento alla diffusione del cyber-bullismo da un lato e del cyber-terrorismo dall’altro;

  • La condivisione, in antitesi col tema precedente, di tutte le novità che riguardino l’uso delle tecnologie applicate al miglioramento della condizione delle persone;

  • La discussione sul web dei dati o web semantico;

  • Le novità riguardanti la salute e le nuove applicazioni (di hardware e software) in campo medico.

In tutti questi casi è stata sottolineata la centralità del design nel cercare le soluzioni che aiutino le persone a trovare le risposte che il cambiamento pone a tutti.

A tal proposito Paola Antonelli, Senior Curator della sezione Architettura e design del MoMA, ha tenuto un intervento assai seguito su questi temi e documentato nella sezione Youtube del Festival (https://www.youtube.com/watch?v=IXq0T5vPOpw).

Partecipo (2)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio