movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

XIII Settimana della Cultura - 9/17 aprile 2011

Dettagli evento

XIII Settimana della Cultura - 9/17 aprile 2011

Ora: 30 Marzo 2011 a 17 Aprile 2011
Luogo: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche
Città: Italia
Sito web o mappa: http://www.beniculturali.it/m…
Tipo di evento: settimana della cultura, mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate, concerti
Organizzato da: MiBAC
Attività più recente: 16 Apr 2011

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Il MiBAC apre gratuitamente, per nove giorni, tutti i luoghi statali dell’arte: monumenti, musei, aree archeologiche, archivi, biblioteche con dei grandi eventi diffusi su tutto il territorio.

Appuntamenti per tutti i gusti: mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti che renderanno ancora più speciale l’esperienza di tutti i visitatori.
Un’occasione imperdibile per avvicinarsi alla più grande ricchezza del nostro Paese: il nostro patrimonio artistico e culturale.

Quest’anno partecipano alla Settimana della Cultura il FAI, Fondo Ambiente Italiano, offrendo l’ingresso gratuito mercoledì 13 aprile al Castello di Masino a Caravino (To), alla Villa e Collezione Panza (Varese), all’Abbazia di San Fruttuoso a Camogli (Ge), al Parco di Villa Gregoriana a Tivoli (Rm) e al Giardino della Kolymberta (Ag) e Legambiente con due eventi: sabato 9 aprile Visita guidata nell’area paesaggistico - archeologica di Tuvixeddu, promosso da Legambiente Sardegna, e sabato 16 aprile Viaggio in treno Cagliari – Isili nell’ambito del progetto: “Il treno: laboratorio itinerante di mobilità sostenibile e valorizzazione del paesaggio e dell’ambiente della Sardegna”, quale rievocazione del viaggio inaugurale della tratta ferroviaria avvenuta nel 1888, promosso da Legambiente Sardegna, Comune di Isili e Arst-FdS. ( per approfondimenti su queste iniziative: FAI www.fondoambiente.it, LEGAMBIENTE www.legambiente.it)

Spazio commenti

Commento

RSVP perché XIII Settimana della Cultura - 9/17 aprile 2011 possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Commento da Maurizio Caminito su 16 Aprile 2011 a 0:01

XIII Settimana della Cultura di Roma

(9 - 17 Aprile 2011, a Roma)

Anche per il 2011 Roma aderisce alla XIII Settimana della Cultura con un ricco calendario di appuntamenti con ingresso gratuito nei musei della città, nelle ville e in vari siti d’interesse culturale, artistico e archeologico della Capitale. 
Sarà possibile approfondire attraverso visite guidate la conoscenza delle collezioni permanenti dei Musei, dei monumenti e luoghi più noti del patrimonio culturale di Roma e al tempo stesso percorrere itinerari insoliti per conoscere aspetti particolari della storia della città. 
Una serie di appuntamenti sarà dedicata ai temi legati ai 150 anni dell'Unità d'Italia: il pubblico sarà guidato alla scoperta di luoghi e memorie legati agli episodi ed agli eroi del Risorgimento e alla conoscenza delle trasformazioni urbanistiche e monumentali di Roma Capitale. Imperdibile il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, di recente apertura in Largo di Porta San Pancrazio, dove documenti storici, opere d’arte, materiali multimediali e didattici rievocano la storia, i luoghi e i personaggi di quel momento fondamentale del nostro Risorgimento. 
Alcuni itinerari riguarderanno l’illustrazione dei monumenti archeologici collocati lungo le strade percorse dai Bersaglieri, dall’ingresso in città da ponte Nomentano, attraverso i quartieri Nomentano e Salario, fino alle Mura aureliane e a Porta Pia. 
Ai Musei Capitolini sarà possibile partecipare a visite, laboratori e incontri espressamente progettati per la mostra "Ritratti. Le tante facce del potere" sul valore politico e sociale del ritratto romano a partire dalla tarda età repubblicana. 
Durante la settimana della Cultura, in molti musei del Sistema Musei Civici sono in corso mostre su temi differenti quali “L'imprevedibile leggerezza della materia. L’arte della ghisa tra Ottocento e Novecento” alla Casina delle Civette di Villa Torlonia, che documenta l’impiego della ghisa, il significato iconografico dei suoi motivi decorativi e la sua fortuna nell’arte applicata tra Ottocento e Novecento, sia nell’arredo urbano sia in quello domestico. Una selezione rappresentativa di dipinti, sculture e disegni di Mirko Basaldella “Mirko nel tempo e nel mito” si può visitare al Casino dei Principi di Villa Torlonia mentre i dipinti di Onorato Carlandi sono in mostra al Museo di Roma Palazzo Braschi (Poesia della natura. Acquerelli di Onorato Carlandi). Al Museo Bilotti la mostra Alessandra Giovannoni. In cammino riunisce per la prima volta alcuni dei principali lavori eseguiti dall’artista che rappresentano il suo sguardo poetico su Roma. Al Museo Napoleonico una affascinante mostra indaga il rapporto tra “Giuseppe Mazzini e la musica”. 
Nell’ambito degli itinerari in città, ampia scelta tra siti archeologici – come il Sepolcreto Salario, il Parco degli Acquedotti o il Teatro di Marcello - e luoghi particolari, come il Museo del Teatro Argentina, il Mausoleo ed Ossario Garibaldino e il Complesso Monumentale del Cimitero del Verano. 
Chi predilige il verde può scegliere la passeggiata che permette di conoscere la storia dei tre Giardini segreti di Villa Borghese, segreti perché un tempo ad uso esclusivo del principe, ed oggi ripristinati secondo l’originale seicentesco sia nel disegno delle aiuole sia nella scelta delle fioriture. 

Partecipo (2)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio