movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Alessio Bertallot porta ancora Raitunes alla scoperta della Street Art Londinese, mentre progetta altre incursioni a Berlino e New York. Dopo avere inseguito Banksy, il più misterioso degli street artist, ora la nuova scoperta è Stik: solo personaggi stilizzati, solo l'essenza degli esseri umani. Sulle note di Frederic Robinson, scorrono le immagini dei quadri urbani di Londra: un susseguirsi di semplici figure stilizzare che per Stik rappresentano l'essenza dell'uomo. Giochi di linee che esprimono sentimenti e che arricchiscono il grigio metropolitano. Questo minimalismo ha reso Stik uno dei nomi più in voga della street art in questi anni. Nel suo quartiere, Shoreditch, ogni strada, ogni angolo, ogni cortile può sorprendere con i colori di un'opera. La Street Art è una cultura nata davvero per strada, con l'Hip Hop negli anni 80, nelle città americane. Oggi è considerata arte a tutti gli effetti. Le opere di alcuni di questi artisti vengono ormai valutate come quadri di grandi pittori e come tali sono esposti nelle più grandi gallerie d'arte. Ma hanno tutti cominciato per strada, dove la Londra multietnica li accoglie come fiori sbocciati nel cemento, come un grande museo a cielo aperto: effimere opere, del tempo reale.

Visualizzazioni: 50

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio