movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

AGORA' SCUOLA APERTA. Incontri e workshop aperti ai cittadini

Dettagli evento

AGORA' SCUOLA APERTA. Incontri e workshop aperti ai cittadini

Ora: 3 Ottobre 2011 a 31 dicembre 2011
Luogo: licei italiani
Città: Roma, Milano, Bologna, Bari, Altamura
Sito web o mappa: http://www.agorascuolalaterza…
Tipo di evento: incontro, seminario, conferenza, convegno, congresso, evento on line
Organizzato da: Editori Laterza
Attività più recente: 4 Mar 2012

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

L'iniziativa parte da un'idea degli editori Laterza e propone da ottobre a giugno eventi culturali e dibattiti al liceo Tasso, Morgagni e Orazio di Roma.

Una piazza della cultura, un cantiere del sapere. Ma anche una palestra della democrazia, un'agorà aperta alla cittadinanza. Le aule di tre licei romani  -  Tasso, Morgagni e Orazio  -  diventeranno, da ottobre a giugno, arene pubbliche che ospiteranno il progetto promosso dagli editori Laterza "Agorà scuola aperta"

(http://www.agorascuolalaterza.it/progetto/).

 

Nei tre istituti, "scuole avanguardia" assieme ad altri sei licei italiani  -  da Milano a Bologna, da Bari ad Altamura  -  studenti, professori, ex alunni, genitori e semplici cittadini non troveranno i cancelli chiusi dopo il suono dell'ultima campanella. Attualità, storia, filosofia, letteratura saranno i temi al centro di tre cicli di incontri con giornalisti, scrittori, magistrati e intellettuali.

 Un ritorno, in un certo senso, all'antica Roma, ricorda il professore Andrea Carandini, "quando il Foro era quel centro della vita culturale, sociale e politica che ora possono essere le scuole, avamposto per il contrasto al declino e per la costruzione non di servi, ma di cittadini".


Ad aprire il calendario degli incontri a Roma sarà il Tasso, che dedicherà i suoi dibattiti al "Potere delle idee". Il 20 ottobre sarà Ezio Mauro, direttore di "Repubblica", a intervenire su "Informazione e democrazia". Poi toccherà a Massimo Ammaniti e Concita De Gregorio parlare di "Genitori e figli" il 17 novembre, e a Gianrico Carofiglio chiudere sulle "Parole ambigue" il 15 dicembre. Al liceo Orazio saranno invece le "Conoscenze condivise" a salire in cattedra con Giulio Giorello (26 ottobre), Alessandro Barbano e Giuseppe De Rita (9 novembre), Tullio De Mauro e Eric Jozsef (7 dicembre). Al liceo Morgagni, infine, andrà in scena "Il racconto del tempo" con Giancarlo De Cataldo e Miguel Gotor (4 novembre), Giovanni Bietti (22 novembre) e Riccardo Iacona (13 dicembre). 

Da gennaio, poi, scrittori, avvocati, migranti e personaggi simbolo della capitale si alterneranno ogni settimana nei tre licei. Centocinquanta tra lezioni, letture, proiezioni e workshop saranno aperti ai romani che sottoscriveranno una tessera culturale da trenta euro.

Le porte, almeno fino a fine anno, saranno aperte a tutti. Per il 2012 bisognerà tesserarsi. Studenti e insegnanti potranno farlo gratuitamente.

 

Il progetto prevede anche una parte online. Infatti all'interno del sito l’area Agorà online è riservata a tutti i tesserati che avranno effettuato la registrazione al servizio online.Conterrà di ogni evento tenuto nelle scuole, registrazioni audiotestislide,  ecc. Le istruzioni e le modalità di accesso saranno pubblicate a breve sul sito.

 

(FONTE PRICIPALE: La Repubblica.it - 30 settembre 2011. Articolo di VIOLA GIANNOLI)

Spazio commenti

Commento

RSVP perché AGORA' SCUOLA APERTA. Incontri e workshop aperti ai cittadini possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (3)

Potrei partecipare (1)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio