movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Il suono di DIGITAL LIFE, dieci installazioni sonore a Roma

Dettagli evento

Il suono di DIGITAL LIFE, dieci installazioni sonore a Roma

Ora: 9 Ottobre 2014 a 30 Novembre 2014
Luogo: La Pelanda
Via: Ex Mattatoio / Testaccio
Città: Roma
Sito web o mappa: http://romaeuropa.net/digital…
Tipo di evento: arte, suono, arte contemporanea, installazione, digitale
Organizzato da: Romaeuropa
Attività più recente: 21 Nov 2014

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Digital Life da cinque anni rappresenta il cuore tecnologico del Festival RomaEuropa, che quest’anno raggruppa gli eventi del proprio programma sotto il titolo di “Linfa vitale”  (http://romaeuropa.net/news/romaeuropa-festival-2014-linfa-vitale-tutto-il-programma-e-la-cartella-stampa/).  

 

La quinta edizione di Digital Life è dedicata alla musica e agli strumenti musicali d’artista con il titolo: PLAY e presenta 10 installazioni sonore, molte delle quali interattive, che gli spettatori si divertiranno a suonare negli spazi de La Pelanda (Ex Mattatoio – Roma) dal 9 ottobre al 30 novembre:

  • l’installazione per sequenze ritmiche “Impacts”  di Alexander Burton, una serie di sculture, ognuna di esse composta da una lastra di vetro e da una bobina Tesla sospese sul soffitto;

  • la scultura sonora cinetica “Cycloïd-e” di Andrè & Michel Decosterd (Cod.Act), un pendolo composto da tubi metallici che emettono suoni durante un movimento rotatorio;  

  • “La balançoire”, del moldavo Veaceslav Druta, un’altalena appesa a due grandi ruote meccaniche che muovendosi fanno vibrare una serie di corde di chitarra;

  • “Metier à tisser musical”, l’installazione sonora interattiva montata su un antico telaio realizzata da Kingsley Ng;

  • “La Damassama”, un anfiteatro di campane tibetane, un’installazione sonora di Leonore Mercier che trasforma lo spettatore in un direttore d’orchestra (http://vimeo.com/71406271);

  • il muro di speaker fissi che riproducono un suono di sottofondo e una serie di diffusori mobili “solisti” che reagiscono al movimento dello spettatore allestiti da Zahra Poonawala;

  • il carillon pilotato da una banca dati con suoni e lettere dell’alfabetyo, dell’opera “108” di Heewon Lee

  • gli 11 raggi laser dell’”Arpa di luce” di Pietro Pirelli, che corrono per 25 metri;

  • la Torre di Babele (“Babel”) dello statunitense Douglas Henderson, che riproduce e mescola i veri di una poesia;

  •  le strutture molecolari e sonore della “Orchestra stocastica (Butterfly effect 2)” di Donato Piccolo.

Digital Life è prodotta dalla Fondazione Romaeuropa in collaborazione con Le Fresnoy – Studio national des arts contemporains (http://www.lefresnoy.net/fr), un centro di eccellenza situato nel nord della Francia, nella cittadina di Tourcoing, un luogo in cui l’educazione artistica è basata principalmente sulla produzione sperimentale di opere di qualsiasi natura il cui punto comune sia l’uso e l'integrazione di attrezzature audiovisive.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché Il suono di DIGITAL LIFE, dieci installazioni sonore a Roma possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (2)

© 2022   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio