movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Un nuovo Teen Center per gli adolescenti delle biblioteche di New York

Dettagli evento

Un nuovo Teen Center per gli adolescenti delle biblioteche di New York

Ora: 4 Agosto 2013 a 31 Agosto 2013
Luogo: Biblioteca Hamilton Grange
Via: 145th Street and Amsterdam Avenue
Città: New York
Sito web o mappa: http://www.nypl.org/locations…
Telefono: (212) 926-2147
Tipo di evento: biblioteca, architettura, spazio adolescenti, adolescenti, "new, york
Organizzato da: NYPL
Attività più recente: 4 Ago 2013

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

Sappiamo tutti che il rapporto tra le biblioteche e gli adolescenti è sempre stato problematico. Gli esempi di spazi efficaci e funzionali in biblioteca dedicati a questa fascia d’età così esigente non sono molti.

A differenza di quanto succede ai bambini e ai ragazzi che trovano in biblioteca spazi adeguatamente arredati e rispondenti ai loro bisogni, oltre che una ricca produzione che va dai libri di racconti con bellissime illustrazioni alle storie di amicizia o alle fiabe, dai libri che descrivono la natura, a quelli che insegnano i colori, le lettere, i numeri.  Ed è spesso inevitabile che i ragazzi ad una certa età abbandonino la biblioteca perché non vi si sentono a proprio agio.

Ci prova ora anche la New York Public Library con la sua sede di Harlem, Hamilton Grange rinnovata recentemente (http://www.nypl.org/locations/hamilton-grange), ad invertire la tendenza dedicando agli adolescenti l’intero primo piano di 370 mq.

La sede di Harlem, nella parte nord quindi di Manhattan, si aggiunge ai tre “Teen Centers” del Sistema già esistenti: nel Bronx, a mid-Manhattan e a Staten Island. 

Lo fa con un progetto, vincitore tra l’altro di uno degli American Institute of Architects Library Building Awards del 2013 (http://www.aia.org/practicing/awards/2013/library-awards/nyc-public-library/), che sceglie la strada dell’open space, dello spazio unico senza barriere o tentativi di “isolare” le attività più potenzialmente rumorose. Lo spazio si ispira a quello, ben conosciuto dagli studenti, di una palestra con tribuna per gli spettatori (con la differenza che i gradoni sono i posti di lettura), che offre la possibilità di stare un alto e guardare cosa succede in tutta la biblioteca. Alcune vetrate dividono lo spazio, isolando acusticamente le attività che fanno uso di amplificazione, ma lasciandole completamente a vista. Ma non solo, il resto dello spazio è appositamente studiato per invitare i giovani utenti “a bighellonare”, come affermano i progettisti e i bibliotecari.

Spazio commenti

Commento

RSVP perché Un nuovo Teen Center per gli adolescenti delle biblioteche di New York possa aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Partecipo (1)

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio