movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

A "Otello" e "Filmstudio" premi speciali ai Nastri d’argento

 La sera del 25 Febbraio prossimo alla Casa del Cinema nel palmarès dei Nastri d’argento i giornalisti hanno assegnato anche due riconoscimenti intitolati ai 70 anni del Sindacato e dei Nastri: vanno a "Il Segreto di Otello" di Francesco Ranieri Martinotti, con la produzione di Andrea Sisti, erede del mitico ristorante del cinema, che ha voluto così celebrare una storia di famiglia e a "Filmstudio Mon Amour" di Toni D’Angelo, storia di un luogo speciale che ha formato più di una generazione di cinefili programmando una lunga stagione dedicata al cinema di qualità.

 I giornalisti li segnalano perché, con uno stile diverso, celebrano due storie d’autore inedite per le ultime generazioni e ancora appassionanti per molti spettatori di sempre, svelando il segreto di quelle passioni a chi era troppo giovane per aver vissuto gli anni eroici di due luoghi ‘mitici’ non solo per il cinema romano ma per la tradizione e la storia quotidiana del grande cinema italiano.

Visualizzazioni: 47

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

Commento da jmejiat67 su 16 Febbraio 2016 a 15:19
Mi estimado Mauricio en días anteriores te envíe un mensaje, para conocer tus sugerencias, sobre un asunto en particular.
Saludos, Javier Mejía T.

© 2020   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio