movimENTI CULTURALI

Archivi, biblioteche, libri e musei. Attività e progetti di innovazione

Rimarrà aperta fino al 26 marzo l’importante mostra parigina “Globes. Architecture & sciences explorent le monde” organizzata dalla Cité de l’architecture & du patrimoine, museo interamente dedicato all’architettura, promosso dal Ministero della Cultura francese (https://www.citedelarchitecture.fr/).

La mostra celebra gli architetti che hanno partecipato a fianco di geografi, astronomi, matematici e artisti alla scoperta e alla rappresentazione del globo terrestre e del cosmo.

Edifici spettacolari con gli architetti portatori di aspirazioni universali, creatori di monumenti di conoscenza, inventori dei primi osservatori e planetari, che hanno messo la loro esperienza al servizio degli scienziati per una grande sfida costruttiva: edificare grandi volumi sferici.

Alcuni esempi: la voliera dell'agronomo Varro a Casinum (attuale Cassino in Italia), nel I secolo aC. Il tutto ricompone un piccolo paradiso dove la rotondità di una cupola incisa con segni astrali doveva misurare il tempo. Poi, tra il 64 e il 68, Nerone costruì la gigantesca Casa d'oro (Domus Aurea) la cui sala per banchetti era ricoperta da un soffitto celeste che girava e collocava il "cosmocrator" al centro del sistema.

 

Globes. Architecture & sciences explorent le monde

10 novembre 2017 – 26 marzo 2018 Cité de l’architecture & du patrimoine Galerie haute des expositions temporaires 45, avenue du Président Wilson – Parigi

Visualizzazioni: 22

Commento

Devi essere membro di movimENTI CULTURALI per aggiungere commenti!

Partecipa a movimENTI CULTURALI

© 2018   Creato da Maurizio Caminito.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio